La camera di commercio di Milano ha selezionato il ns racconto per il premio imprenditore 4.0 riguardante l'influenza delle tecnologie sulle attività aziendali

Se il racconto vi piace basta cliccare sulla nostra foto al seguente link

https://www.facebook.com/YouCameraMi/posts/2048095758552355

Ecco il ns racconto, buona lettura!

Tutto iniziò in una stalla, quasi cinquant’anni fa, quando mio papà Luciano decise di mettersi in proprio e dedicare tutta la sua vita alla torneria in lastra. Allora questa lavorazione veniva fatta esclusivamente a mano, richiedeva molta fatica fisica ed esperienza notevole. L’avvento delle moderne macchine a CNC su cui abbiamo investito costantemente negli ultimi anni e che ci hanno reso un punto di riferimento indiscusso nel settore, hanno semplificato e alleggerito parecchio il lavoro, senza nulla togliere all’artigianalità e al valore artistico della lavorazione.
Se tu vuoi capirmi fino in fondo guarda attraverso la mia mano, spesso nera, tatuata di tagli ed abrasioni.
Il mio pollice ha dato l’ok a mille progetti di ingegneri ed architetti, ha premuto innumerevoli volte il tasto d’avvio di controlli numerici e, nel tempo di pausa meritato, ha chiesto solo un po’ di zucchero dentro il caffè.
Con l’indice ho percorso le tastiere di computer con lo schermo sempre opaco d’olio e composto numeri di banche disponibili a investire in sogni e di clienti disposti a crederci.
Qualche volta ho alzato il medio, dopo avere superato tempeste più fredde e dure dell’acciaio. Poi l’ho ripiegato, per stringere il pugno e andare avanti.
L’anulare mi è servito a non dimenticare mai la mano di chi mi ha supportato fin dall’inizio dell’impresa, anche quando l’orario di lavoro ha eroso persino quell’ultimo frammento di argento lunare.
Il mignolo, così discreto in fondo alla fila, mi ha insegnato il valore delle piccole cose, dell’amore per il dettaglio, del sorriso che può sollevare la fatica di un collaboratore a fine giornata.
Perciò, se vuoi conoscere la storia della mia azienda, leggimi la mano: troverai le impronte del mio passato e la mia voglia di futuro.
30530945_2048073755221222_3363234128941023232_o

Scroll to Top